Libera da Infiammazioni

Angie tra i fiori

Nel 2014 la mia salute ha toccato il fondo. Avevo solo 45 anni e il mio corpo stava per crollare. Pensavo di aver fatto tutto bene, seguendo le migliori linee guida di dieta e salute. Ma qualcosa era seriamente sbagliato.

  • Soffrivo costantemente. Era insopportabile e debilitante. Ero preoccupato di sviluppare l’artrite ai fianchi – mi alzavo dal letto la mattina come una vecchia.
  • I miei muscoli non sono riusciti a riprendersi dall’esercizio.
  • Ero esausta – stavo facendo fatica a tenere gli occhi aperti nel pomeriggio.
  • Ero costantemente gonfio, era così scomodo. La mia digestione ed eliminazione erano un disastro, alternando stitichezza e diarrea, con gas orribili.
  • Ho avuto una strana reazione mucosa a tutto ciò che ho mangiato. Mi svegliavo nel cuore della notte con una marea di muco. La sinusite era così dolorosa.
  • Il mio collo scattava a ogni minimo movimento.
  • Le mie unghie erano deboli, traballanti e increspate.
  • Strane macchie apparivano sulle mie braccia.
  • Avevo sempre fame. Tanta fame.

Quindi, per finire, ho iniziato ad avere contrazioni muscolari nella mia colonna vertebrale inferiore che mi hanno lasciato incapace di camminare. Quando l’infiammazione si è localizzata nella mia spalla destra, mi è sembrato che il mio braccio fosse rotto in 3 punti: non ho mai provato così tanto dolore.

Braccio in una Fascia, 2014
Braccio in una Fascia, 2014

Addio, Bella Vita

A quel tempo, ero immerso nel mondo dello yoga e della meditazione. Gestivo il mio studio di yoga, avevo molte persone che venivano alle mie lezioni, frequentavo workshop e corsi di formazione. Amavo la mia pratica e amavo il mio lavoro. Ero sul tappetino per circa 2 ore al giorno e insegnavo 4 o 5 notti a settimana, oltre ad alcune lezioni durante i giorni feriali. Ma è diventato sempre più difficile. Era difficile dimostrare pose e condurre una lezione di Vinyasa a causa del dolore alla schiena e ai fianchi. Quando l’infiammazione era al massimo, ho guidato le lezioni solo a voce, con il braccio in una fascia. Ho iniziato a tornare a casa in lacrime. Alla fine, e con molto dolore, ho preso la decisione di chiudere il mio studio.

Angie Insegnando Yoga

CONFUSA, SPAVENTATA, ARRABBIATA: NESSUNA INFORMAZIONE SU COME ESSERE LIBERA DA INFIAMMAZIONI

Non ero mai stato così confusa e spaventata per il mio futuro. Non capivo cosa stesse succedendo. Sono sempre stato attento alla mia salute: ero un vegetariano “intelligente”, mangiavo un’ampia varietà di cereali, legumi, verdura e frutta. Allora cosa stava causando il dolore? “Infiammazione”, hanno detto, ma nessuno aveva alcuna spiegazione su cosa lo causasse o su come liberarsi dall’infiammazione. Dopo qualche mese, il mio fisioterapista mi ha consigliato di fare esami del sangue. Gli esami del sangue sono risultati positivi per l’autoimmunità. Il mio sistema immunitario era diventato così confuso e sovraccarico di lavoro che aveva iniziato a produrre autoanticorpi. In particolare, produceva anticorpi RNP che sono un indicatore della Malattia Mista del Tessuto Connettivo. Questo risuonò: i miei tessuti connettivi erano in crisi, ovunque. Inoltre, la mia tiroide non lavorava. Sono stato indirizzato a un reumatologo. Il reumatologo non aveva niente da dire. I miei numeri non erano abbastanza alti per una diagnosi. Mi ha detto di prendere un integratore e ha detto che se il dolore non fosse diminuito entro 2 mesi avrei dovuto sottopormi a una scintigrafia corporea, invasiva e aggressiva. Mi sono stati prescritti FANS, antinfiammatori. Ero così arrabbiato. Da un lato, non stava succedendo niente: prendi un integratore. Dall’altro: ingerire radiazioni nucleari e vedremo cosa sta succedendo. Ho resistito. Doveva esserci una ragione per cui il mio sistema immunitario era fuori controllo. E doveva esserci una cura naturale.

Ricerca, Ricerca, Ricerca

Ho cercato guaritori alternativi e ho cercato su Google. Ho passato un’intera estate a fare ricerche sull’infiammazione, sulle sue cause e su come liberarmene. Sembrava che tutte le diverse opinioni mi dicessero che avevo bisogno di mangiare carne. Ho consultato un medico auyervedic: mi ha detto di mangiare carne. Avevo appuntamento con un naturopata: mi ha detto di mangiare carne. E tutti questi articoli online, da Marks Daily Apple a Whole 30 … tutti indicavano Paleo. Avevo già iniziato a mangiare pesce una volta alla settimana. E poi un pomeriggio ero sdraiato sul divano, cercando di tenere gli occhi aperti, e ho detto a Fiorenzo: “Fi, portami da Gino. Ho bisogno di mangiare una bistecca.” Quindi … suppongo che tu possa dire che mi stavo aprendo all’idea. Ero inorridito da tutte queste informazioni che dicevano che tutto quello che stavo facendo era sbagliato … e che stavo andando verso una malattia autoimmune.

La Salute di Fiorenzo

Anche Fiorenzo si interessò. Aveva i suoi problemi di salute. Aveva sofferto di reflusso acido per tutta la vita e quando è arrivato al punto in cui non poteva suonare la tromba, ha fatto il giro di medici specialisti che lo hanno messo su un inibitore farmaceutico. L’aveva preso ogni giorno per 4 anni e mezzo. Ma più recentemente, aveva iniziato a ingrassare, era gonfio dappertutto, si svegliava durante la notte con palpitazioni cardiache, al punto che in un’occasione siamo andati al Pronto Soccorso per il monitoraggio. Aveva macchie sulla pelle. E aveva l’herpes labiale cronico, uno dopo l’altro, non così eccezionale per suonare la tromba o per baciarsi.

Niente da Perdere

Alla fine, devo dire, non è stata tanto la scienza, ma piuttosto le testimonianze di tutte le persone che hanno fatto il salto che ci hanno convinto a provarci. Dicono di farlo per un mese e non avevo niente da perdere. Non potevo continuare con il dolore e non sopportavo l’idea di un futuro dipendente dai farmaci. Quindi abbiamo fissato la data: 1 settembre 2014. E l’abbiamo fatto. Abbiamo seguito le regole. Niente cereali o granaglie, niente oli di semi industrializzati, niente zucchero, niente latticini, niente alcool. Non è stato facile. Fino a quel momento non avevo idea di quanto fossi dipendente dallo zucchero, dal “sapore dolce” e dai carboidrati. E tutte quelle proteine animali erano una sfida per un vegetariano. Ma ce l’abbiamo fatta.

Angie e Fiorenzo si sorridono, 2014

ENTRO 2 SETTIMANE, TUTTO È CAMBIATO

Entro 2 settimane dal seguire le linee guida della Dieta Primordiale, abbiamo sentito la differenza. È stato sorprendente. Dopo soli 12 giorni, Fiorenzo ha smesso di prendere il farmaco e da allora non lo ha più assunto. Ha perso 16 chili in 6 mesi e ora ha il herpes solo un paio di volte all’anno. Niente palpitazioni cardiache. Entro un paio di settimane la mia energia è tornata. La mia sinusite è scomparsa e le mucose si sono ridotte drammaticamente. E, lentamente ma inesorabilmente, i miei livelli di infiammazione si sono ridotti. Dagli antinfiammatori quotidiani, sono sceso al punto in cui ne avrei preso uno una volta al mese. Ora, non ricordo l’ultima volta che ne ho preso. Dalla transizione, non ho avuto contrazioni muscolari. Il gonfiore è scomparso e la digestione è buona. Le mie unghie sono forti, i miei occhi sono limpidi, la mia pelle brilla. Sto insegnando yoga di nuovo, meno lezioni di prima, ma mi sento equilibrato, sana e in forma. Ora, i miei esami del sangue sono negativi per l’autoimmunità e i giorni sono praticamente senza dolore. Certo, soffro ancora di rigidità e ho perso un po ‘di elasticità, ma sono noccioline rispetto al non essere in grado di camminare. So che devo stare attento, che poiché il mio sistema immunitario ha imparato a produrre autoanticorpi, ora sono predisposto a sviluppare una malattia autoimmune. Ma una predisposizione non è il destino! Sapere cosa provoca l’infiammazione e come leggere i segni significa che so anche come mangiare e vivere in modi che promuovono una vita libera da infiammazioni. Questo è incredibilmente liberatorio. La vita è bella.

Angie & Fiorenzo, Matrimonio 2019

Nell’estate del 2019 io e Fiorenzo ci siamo sposati. Aveva 52 anni, io 50. Non posso dirti quanti complimenti abbiamo ricevuto entrambi per essere così radiosi e per sembrare 10 anni più giovani della nostra età.

Nuove Prospettive

Mi sono trovata faccia a faccia con una malattia autoimmune, quando pensavo di vivere e mangiare in tutti i modi giusti. Ora, so di aver sofferto di Infiammazione Sistemica Cronica praticamente da sempre, ma non sapevo come leggere i segni. Avevo sempre sofferto di tendinite, pensavo fosse a causa della mia postura e dell’eccessivo lavoro. Pensavo che la sinusite fosse causata dall’inquinamento. Pensavo che una pancia gonfia e problemi digestivi fossero normali. Loro non sono. L’intera esperienza mi ha svegliato su quanta la “Saggezza Convenzionale” abbia sbagliato. Non voglio entrare nelle teorie del complotto, ma spesso sembra che i governi mondiali, le compagnie farmaceutiche, le industrie alimentari e le aziende agricole vogliano che stiamo male. Mi colpisce che niente – come, niente – nella vita contemporanea promuove la salute e il benessere. Tutti i nostri modi di socializzare, lavorare, muoverci, sederci e mangiare – è tutto contrario a come ci siamo evoluti. Ora, dobbiamo fare qualcosa se vogliamo essere sani. Non succederà per caso.

Angie & Fiorenzo, Matrimonio 2019

NUOVE PRIORITÀ

Per noi, da quando siamo diventati Primal, le cose sono cambiate. Diamo la priorità a quei fattori che attivano l’espressione genica positiva nella nostra vita quotidiana, e non solo per quanto riguarda il cibo. Passo meno tempo al computer e più tempo al sole. Vado a letto presto e mi sveglio prima dell’alba. Acquistiamo integratori di qualità come Omega 3 e collagene e consideriamo la spesa come un investimento. Ne vale davvero la pena.

IMPEGNATI NEL COACHING

Quando ho chiuso il mio studio di yoga, abbiamo deciso che avevo bisogno di prendermi un anno libero per guarire e recuperare. Ho aperto il mio blog, Paleomantic, come un modo per condividere le mie ricette e tutto ciò che stavo imparando, ma mi sentivo come se non potessi davvero parlare con autorità sugli argomenti. E avevo bisogno di trovare un modo di lavorare che fosse più facile per il mio corpo. Sapevo dall’insegnamento dello yoga che amavo lavorare con gruppi di persone, aiutandoli a trovare salute e connessione. Sapevo anche che le persone vogliono sentirsi bene, essere senza dolore e raggiungere il loro potenziale.

Angie srotola il tappetino di yoga

Lo yoga e la meditazione sono pratiche importanti che funzionano davvero in termini di tono, flessibilità e calma per il sistema nervoso. Ma non sono sufficienti. Non affrontano gli altri fattori essenziali per la salute generale come l’alimentazione, il sonno e il sole. Così, quando ho scoperto il Primal Health Coach Institute, sono stato immediatamente attratto. Sembrava adattarsi. Era spaventoso, era costoso. Ma ho fatto il grande passo e ho investito. È stato il miglior corso che abbia mai fatto. Ho iniziato immediatamente a lavorare con le persone, informandole sull’infiammazione e, soprattutto, aiutandole a liberarsi dall’infiammazione. Le linee guida Primal coprono tutto, e questo è ciò che rende così rivoluzionario.

VOGLIO CHE SIA LIBERA DA INFIAMMAZIONI

Quello che voglio veramente è aiutare le persone a comprendere il pericolo di Infiammazione Sistemica Cronica. La maggior parte delle persone non sa cosa sia l’infiammazione e lo capisco. Anche io non lo sapevo. Voglio che le persone sappiano che l’infiammazione non è uno scherzo, ma anche che è relativamente facile riportare il corpo in salute e benessere. Il corpo vuole guarire. Devi solo dargli una possibilità. Devi solo nutrirlo con lo stimolo giusto e risponderà. Immediatamente, non devi aspettare!

Health Coach Ange

Il Paleo Reset 31

Credo davvero che Sapere è Potere, che più comprendi come funziona qualcosa, più sarai motivato a fare cambiamenti. Quindi ho messo insieme il mio programma, il Paleo Reset 31, come un modo divertente e affascinante di immergersi nella Dieta e nello Stile di Vita Paleo. È un’esperienza full immersion che combina pratica e istruzione. C’è così tanto da imparare, quindi filtro le informazioni, argomento per argomento, ogni giorno, tramite e-mail e Facebook Live. E allo stesso tempo, alleno le persone attraverso le pratiche di mangiare, muoversi, dormire e connettersi. È un programma che funziona. Tutti hanno grandi risultati: il peso in eccesso si scioglie, le allergie e il mal di testa scompaiono, le condizioni della pelle migliorano, la digestione si stabilizza, l’energia si rinnova, il sonno è migliorato, la prestazione fisica è più forte … è sorprendente. E la cosa migliore è che tutti percepiscono la differenza entro 10 giorni.

LASCIATI ISPIRARE

Spero davvero di poterti ispirare e motivare a fare i cambiamenti necessari per una vita senza dolore, senza infiammazioni e senza malattie. Questo è il mio obiettivo. È il miglior lavoro che posso fare.

Salute. Liberta. Vita. Scarica la tua Guida Gratuita al Paleo Reset 31.